inventore-di-sogni-McEwan_1

L’inventore di sogni, Ian McEwan

Quando arrivò in mezzo alla stanza, gli sembrò come sempre che le bambole lo stessero osservando. Le bambole erano più numerose che mai, con quei loro occhi di vetro, e mentre procedeva scendendo verso il vecchio letto, gli parve di udire un rumore, come un fruscio. Pensò anche di aver visto qualcosa muoversi, ma quando si voltò tutto era di nuovo immobile.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...