L’evoluzione di Calpurnia
Kelly, Jacqueline

Calpurnia ha dodici anni nel 1899, in una piccola cittadina del Texas. È figlia di possidenti terrieri che immaginano per lei il futuro di ogni donna: buona padrona di casa, moglie e madre. Lei invece nutre una profonda passione per l’osservazione della natura e trova un complice nel nonno. Ogni capitolo, aperto da una citazione di Darwin, è il racconto di questo rapporto che cresce, fornendo a Calpurnia materiale per la propria crescita interiore. Fino al capodanno del 1900 quando trova il coraggio di annunciare ai suoi il futuro che vorrebbe: andare all’università e viaggiare.

Annunci

Una risposta »

  1. Stuzzy ha detto:

    Calpurnia, un po’ Pippi Calzelunghe, un po’ naturalista in erba, ha sentito parlare del libro proibito sull’origine delle specie di Darwin. La bibliotecaria non glielo vuole mostrare e così sarà il nonno, libero pensatore della famiglia, a guidarla nella scoperta dei segreti della natura. E anche di se stessa…Leggero, ironico e spesso spassoso, offre spunti di riflessione anche agli adulti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...