FILM
Il grande dittatore
Chaplin, Charles

Un classico della cinematografia mondiale diretto, sceneggiato e interpretato da Charlie Chaplin, uno dei più influenti cineasti del XX secolo.
La trama è molto semplice: un barbiere ebreo, somigliante in maniera impressionante al dittatore Hynkel che ha invaso il paese del barbiere, la Tomania, per un intreccio di circostanze viene scambiato per il dittatore e prende il suo posto.
La grandezza del film sta nella capacità di mescolare comicità e denuncia sociale.
Anni dopo, nella sua autobiografia, Chaplin dichiarò che non avrebbe mai realizzato il film (che è del 1940) se avesse conosciuto la vera portata delle atrocità perpetrate nei campi di concentramento dal regime nazista, perché sono fatti su cui non c’è niente da ridere.

Una curiosità: Chaplin aveva studiato a fondo i discorsi di Hitler e aveva scelto di far parlare il dittatore in una lingua completamente inventata, dalle sonorità che ricordano il tedesco. I suoi discorsi erano improvvisati e in tutte le differenti versioni di doppiaggio in italiano che è possibile reperire oggi, la scelta è sempre stata quella di lasciare in originale questi discorsi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...